IN^3

Incubazione di imprese di innovazione sociale per l’inclusione socioeconomica giovanile

Banner_soliloquio

IN^3 (INcuba) è un progetto di accompagnamento all’auto-imprenditorialità per giovani esclusi dal mondo della formazione e del lavoro, promosso da ICEI Milano in partnership con FabriQ (Fondazione Giacomo Brodolini e Impact Hub Milano), Comunità Nuova onlusFondazione Welfare Ambrosiano e Comune di Milano. È finanziato da Fondazione CariploFondazione Giulini e dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea, nell’ambito di YEP – Young Enterprise Program.

Contesto

IN^3 opera nella Città Metropolitana di Milano e ha come target principale giovani tra i 18 e i 35 anni che non studiano né lavorano (i cosiddetti NEET). In Lombardia questi sono circa 260 mila, mentre nella sola zona di Milano sono circa 78 mila. Si tratta di un target che presenta un forte rischio di esclusione sia dal mondo della formazione che da quello del lavoro. Questo dato sfocia nella stragrande maggioranza dei casi in emarginazione, micro-criminalità ed esclusione sociale, soprattutto in aree periferiche della città.

Obiettivi

È per le ragioni sovra citate che il progetto si pone l’obiettivo di contribuire all’attuazione di pratiche innovative in materia di sostegno all’imprenditoria per l’inserimento occupazionale dei giovani vulnerabili nel territorio milanese. Il risultato atteso è la sperimentazione di un modello innovativo di sviluppo d’impresa. Attraverso una fase di formazione (e poi, per alcuni, di incubazione), infatti, i beneficiari verranno introdotti alla cultura imprenditoriale e verranno dati loro strumenti teorici e tecnici per avviare un processo di creazione di un’idea imprenditoriale che risponda a specifici bisogni ed esigenze della comunità in cui essa è inserita. La creazione di opportunità imprenditoriali avrà anche l’obiettivo di rafforzare il tessuto sociale di aree periferiche della città di Milano, con attività di sensibilizzazione e coesione sociale volte a promuovere la partecipazione e il protagonismo dei giovani cittadini.

Attività previste e ruolo di FabriQ

Il percorso di accompagnamento all’auto-imprenditorialità è suddiviso in tre fasi: una fase di informazione/sensibilizzazione, una di formazione ed una di accompagnamento/incubazione. FabriQ si occuperà in modo specifico della seconda e terza fase, fornendo ai partecipanti strumenti per sviluppare competenze teoriche e tecniche nel campo dell’imprenditoria sociale e supportando il team di lavoro nello sviluppo della loro idea.

Per maggiori info: Progetto IN^3. Le candidature sono aperte fino al 1/4/2017.

È possibile seguire tutti gli aggiornamenti sulle attività del Progetto sul blog di YEP – Young Enterprise Program!