legal-up-sito

 

  1. 14/12/2016 – Start Up Innovative & IT Law. Overview: panoramica dei principali aspetti giuridici di cui tener conto già in fase di ideazione di un progetto innovativo, oltreché di realizzazione e golive (privacy, proprietà intellettuale, advertising, e-commerce…).

  2. 18/01/2017 La privacy che verrà… il via al countdown. Disamina delle principali novità in materia di trattamento dei dati personali, introdotte dal nuovo Regolamento UE 2016/679 che a breve sostituirà il Codice della privacy italiano: ambito di applicazione, competenza delle autorità di controllo, le regole per informativa e consenso, i principi di privacy by design e protezione by default, valutazione dei rischi e misure di sicurezza, la figura del Privacy Officer, le rilevanti sanzioni.

  3. 22/02/2017App, videogame e website: la crossmedialità consente di declinare i contenuti attraverso più media e creare relazioni più salde con gli utenti. Analisi della protezione e delle implicazioni legali relative alla realizzazione e diffusione di website, app e videogame.

  4. 21/03/2017Relazioni digitali e pubblicità on-line: come le relazioni digitali influiscono sul mondo della comunicazione commerciale. Aspetti legali del tracciamento dei gusti, delle preferenze e delle necessità dei clienti al fine di selezionare il target dei destinatari dei messaggi promozionali, il loro contenuto e adeguare i prodotti stessi.

  5. 11/04/2017 Visibilità sui motori di ricerca: SEO, meta tag e keywords advertising: i motori di ricerca costituiscono il principale strumento di ricerca delle informazioni in rete e i loro risultati sono capaci di guidare le scelte di milioni di utenti. L’incontro è dedicato all’analisi dei risvolti giuridici legati alle tecniche utilizzate per l’acquisizione di visibilità sui motori di ricerca (search engine optimizationmeta tag e keywords advertising).

  6. 31/05/2017 – Stampe 3D. Realizzazione, merchandising, distribuzione e responsabilità: la stampa 3D sta riscrivendo le regole del merchandising consentendo, da un lato, a chiunque di realizzare “in proprio” prodotti anche sofisticati e, dall’altro, di aumentare il numero di soggetti coinvolti nel processo produttivo e distributivo (digital designer, produttori di stampanti 3D, i maker che creano e vendono il prodotto, i fornitori delle materie prime, i distributore, i retailer…). L’incontro è dedicato all’esame dei profili giuridici relativi al 3D printing. Si parlerà, in particolare, delle norme che sovraintendono la creazione, la diffusione e lo sfruttamento commerciale dei prodotti stampati in 3D, ma anche e soprattutto della responsabilità per i danni eventualmente cagionati dal prodotto difettoso.