FabriQ Quarto

Innovazioni di Quartiere

FABRIQ QUARTO è un’iniziativa del Comune di Milano rivolta alle imprese che guardano alla periferia
come luogo di sperimentazione per progetti di innovazione ad impatto sociale.
Le imprese selezionate potranno ricevere fino a 45.000€ a progetto.

Le particolarità del bando FABRIQ QUARTO – Innovazioni di quartiere

L’unicità del programma

Un’iniziativa unica nel panorama italiano: le imprese hanno la possibilità di  sperimentare idee e progetti innovativi in un territorio fertile e strategico come la periferia, che diventa luogo della possibilità. Verranno testati nuovi modelli di business, con il duplice scopo di incentivare l’innovazione sociale e avere una ricaduta socialmente positiva sui territori coinvolti.

ll valore economico -
1€ pubblico per 1€ privato

Il Comune co-finanzia il progetto al 50% del costo complessivo dello stesso, fino a 35.000€ di contributo a fondo perduto, da utilizzare entro il 31 dicembre 2019. Nel caso di progetti particolarmente meritevoli il contributo verrà aumentato fino al 65% del costo complessivo del progetto e per un massimo di 45.000€.

La periferia che diventa protagonista

Il Comune si impegna a facilitare l’azione delle imprese su questi territori:
Quarto Oggiaro
Villa Pizzone
Bovisasca
Bovisa
Comasina

Bruzzano
Dergano
Affori
Niguarda

La fasi del bando FABRIQ QUARTO - Innovazioni di Quartiere

I progetti vincitori

ACTIVE@COWO

AMORE SAPORE

APRIAMO BOTTEGA?

DRIVE IN / BOVISA

QUESTO NON E’ UN BAR

WISEAIR

QUI puoi visionare la GRADUATORIA dei Finalisti. 
Per ulteriori informazioni sulla CALL scarica il COMUNICATO STAMPA di FABRIQ QUARTO – Innovazioni di Quartiere

FAQ

Il bando mette in palio un percorso di accompagnamento di quattro mesi presso FabriQ e un contributo economico agevolato da parte del Comune di Milano. 

Il percorso prevede fruizione di spazi e l’erogazione di servizi: l’utilizzo del co-working in FabriQ, con postazioni condivise ed uffici, formazione e mentorship, l’accesso agli eventi e al network di FabriQ e Impact Hub Milano e la partecipazione ad un Investor Day di fine percorso.

Il contributo economico consiste nel cofinanziamento, sulla base della rendicontazione dei costi ammissibili, come descritto in testo del Bando FabriQ Quarto – Innovazione di Quartiere.

All’interno dell’Avviso Pubblico per il “Bando FabriQ Quarto – Innovazioni di Quartiere” al punto 9) è presente l’elenco delle voci di spesa ammissibili (la documentazione del Bando integrale è scaricabile qui).

No, FabriQ Quarto – Innovazioni di Quartiere non prevede la richiesta di equity in cambio della dotazione finanziaria.

Il Bando mette a disposizione una dotazione di 270mila euro a favore di progetti ad alto impatto nei territori di Quarto Oggiaro – dove ha sede l’incubatore FabriQ – e in nei quartieri limitrofi di Villa Pizzone, Bovisasca, Bovisa, Comasina, Bruzzano, Dergano, Affori e Niguarda.

Si tratta di un contributo a fondo perduto pari al 50% del costo complessivo di progetto, fino ad un massimo di € 35.000,00 al lordo della ritenuta d’acconto del 4%.

In caso di pieno raggiungimento degli indicatori di risultato (KPI), stabiliti con il team di FabriQ, e a fronte della corretta rendicontazione delle spese ammissibili, il contributo verrà aumentato fino al 65% del costo complessivo del progetto e fino ad un massimo di € 45.500,00.

Con il termine KPI si intendono degli indicatori di risultato, ossia degli obiettivi da raggiungere al termine del bando. Il raggiungimento dei KPI consentirà di ottenere un bonus sulla percentuale di cofinanziamento da parte del Comune, fino al 65%, arrivando così ad un contributo massimo di € 45.500,00.

Questi obiettivi verranno definiti e condivisi tra le imprese pre-selezionate e FabriQ, prima della selezione finale.

L’accompagnamento di circa 4 mesi richiede di partecipare ad alcuni incontri formativi ed eventi di networking. L’obiettivo è quello di supportare le imprese nella sperimentazione di modelli di business, servizi e soluzioni che siano nello stesso tempo nuovi, utili e sostenibili.

Hai già ricevuto un finanziamento pubblico? La tua impresa opera in una città diversa da quanto indicato? La tua impresa è stata costituita più di 5 anni fa? Per tutte le domande relative ad aspetti tecnici di ammissibilità al programma, vi invitiamo a contattare l’indirizzo email milano_smartcity@comune.milano.it

Certo, FabriQ favorisce la sperimentazione anche supportando le proposte volte ad animare lo spazio.