FabriQ è l’incubatore di innovazione sociale del Comune di Milano, gestito operativamente da un’ATI (Associazione temporanea d’Impresa) composta da Fondazione Giacomo Brodolini e Impact Hub Milano.

Comune di Milano

L’Assessorato alle Politiche per il lavoro, Attività Produttive, Commercio e Risorse Umane del Comune di Milano, con la Direzione Politiche Urbane e Lavoro, promuove uno sviluppo intelligente della città come grande opportunità per la crescita economica e dell’ occupazione, per l’innovazione e l’integrazione sociale a Milano. Investe nell’innovazione sociale in stretto rapporto con il sistema delle imprese, delle Università, i Centri di ricerca. Facilita il trasferimento tecnologico e promuove opportunità di crescita per i giovani, le fasce deboli del mercato del lavoro e le periferie.

Fondazione Giacomo Brodolini

Centro di ricerca e promozione culturale europeo che opera nel campo delle politiche del lavoro e sociali da oltre 40 anni. Con 6 sedi operative in Italia e all’estero, una rete di oltre 200 esperti e ricercatori, la Fondazione collabora con la Commissione Europea, diverse DG, istituzioni di stati membri per avanzare l’agenda dell’innovazione sociale e per contribuire a rendere il mercato del lavoro europeo più inclusivo e dinamico.

Impact Hub Milano

Impact Hub è una rete internazionale di spazi di coworking dedicati all’innovazione sociale dove imprenditori, creativi e professionisti possono accedere a risorse, lasciarsi ispirare dal lavoro di altri, avere idee innovative, sviluppare relazioni utili e individuare opportunità di mercato. Impact Hub Milano è il primo nodo italiano di questa rete e il primo centro in Italia dedicato all’innovazione e all’imprenditoria sociale e alle persone che la promuovono.