Il sostegno all’imprenditorialità sociale non è mai stato più importante di adesso:

secondo la guida all’imprenditorialità sociale edita dall’Unione Europea, l’economia sociale all’interno dei Paesi dell’Unione rappresenta il 10% del PIL, occupando circa 11 milioni di lavoratori, ovvero il 4,5% delle popolazioni attive (il 3,3% in Italia).

I percorsi di educazione all’imprenditorialità sociale offerti da FabriQ si pongono tra gli obiettivi chiave la spinta a stimolare lo spirito imprenditoriale tra i giovani attraverso attività educative e campagne di sensibilizzazione, l’offerta di materiali e moduli formativi specifici per assicurare agli studenti e ai giovani che attualmente non studiano e non lavorano (NEET) l’esperienza di un progetto imprenditoriale sociale, la sensibilizzazione al pensiero e all’azione imprenditoriale e la valorizzazione dell’idea di lavoro autonomo/imprenditoriale come possibile professione.

Obiettivi

  • Combinare contenuti formativi ed educativi con un approccio proattivo tipico dell’etica imprenditoriale.
  • Supportare i partecipanti attraverso l’intero percorso di avvio di un’attività imprenditoriale
  • Creare nuove microimprese che possano agire nel contesto locale veicolando riscatto socio-economico, individuale e collettivo.

Target

Studenti, giovani, disoccupati.

Risultati

  • 30 progetti imprenditoriali;
  • 1 impresa formativa simulata (IFS) : LOOK IN S.r.l., una piattaforma per semplificare e ottimizzare l’esperienza quotidiana di operatori e utenti della scuola;
  • 5 imprese finanziate e prossime all’incubazione;
  • 10 imprese supportate nell’accesso al microcredito.

Scopri i nostri progetti:

YEP | Young Enterprise Program (2016/2018)  ITE Zappa (2017)  C.A.P.A.C. (2016)  Milano Young Citizens (2016)